Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

• riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Nel XXI secolo, una persona che cammina al passo con i tempi, trova le informazioni necessarie sugli spazi aperti di Internet, gettando in tal modo a capofitto in un caleidoscopio di immagini vivide e fashion victim. E nei giorni dell'Unione Sovietica non c'era innovazione, tablet, telefoni tecnologiche ... Così, per la maggior parte delle persone, leggere una rivista e leggere il giornale, è stata una delle poche opportunità di toccare il mondo di notizie, moda e bellezza. Dopo tutto, la ragazza - resta sempre una ragazza, non importa che età lei non aveva vissuto. Nella nostra recensione vi presentiamo ritagli e copertine delle riviste di moda da quando l'Unione Sovietica, che, una volta letto le nostre madri, nonne, e noi, come i bambini ...

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

ragazze sovietico sulla foto Magazine.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

maglie ...

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

L'immagine dai tempi sovietici rivista.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Spark.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

La ​​Casa della Cultura.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Il taglio della rivista Ogonyok.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

in fabbrica.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Un operaio.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Un operaio.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Krestjanka.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

L'ensemble.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Miglior tessitore.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Tali riviste lette le nostre madri e nonne.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Magazine Krestjanka, terza edizione.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Spark.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Krestjanka - 4-84.

Riviste popolari da quando l'Unione Sovietica

Un operaio.