Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

• estrazione dell'oro città fantasma in peruviana

In Perù, nella regione amazzonica, ci sono molte cave illegali illegale dell'oro intorno al quale crescono insediamento del vero minatore. Recentemente, uno di questi villaggi Hupetue lasciato più di 22 000 persone da aprile, il governo ha sospeso le forniture di benzina e ha inviato truppe per distruggere attrezzature pesanti utilizzate per l'estrazione dell'oro. Quasi mezzo secolo c'era questo villaggio, era cresciuto nel corso della sua esistenza a tutta la città con una popolazione di 25.000 persone. Ma ora, a quanto pare, la città sarà abbandonata.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Il sindaco Marco Ortega ha detto che più di 22 000 persone hanno già lasciato Hupetue, e rimane ancora in città di 3000 abitanti che non hanno un posto dove andare.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Bi Snyder Macedo si sveglia in una tenda situato vicino al luogo dove i suoi genitori estraevano oro.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Una donna vende fiori per la strada vuota nel campeggio in montagna. Il governo nel mese di aprile ha sospeso le forniture di benzina e ha inviato truppe per distruggere attrezzature pesanti utilizzate per l'estrazione dell'oro.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

25 anni Joel Macedo e sua moglie Nield estraeva oro a mano, senza l'uso della tecnologia. Padre di due figli, che ora sta lottando per guadagnarsi da vivere per se stessi e la loro famiglia.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Il sindaco Marco Ortega dice: "L'economia della città è distrutta. Negozi e negozi per l'acquisto di oro, cibo e negozi industriali, alberghi e tutti i tipi di aziende hanno chiuso. La città è stata lasciata senza popolo ". Così la città sembrava prima che il governo ha cominciato a chiudere lo sfruttamento illegale di oro. La città aveva una chiesa, negozi, un circo, stazioni di servizio, bar, ristoranti, alberghi.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Le truppe isolato la zona con macchinari pesanti e le attrezzature utilizzate per l'estrazione dell'oro. Secondo i dati ufficiali, i minatori illegali hanno estratto 159 milioni. Tonnellate di oro del valore di $ 7 miliardi. Dollari negli ultimi dieci anni nella regione di Madre de Dios, nel cui territorio è proprio la città era situata.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Maschio viene eseguito su un serbatoio di moto con il gas, perché le stazioni di servizio sono chiuse. Il rappresentante delle autorità che si occupano con la distruzione di miniere d'oro illegali, ha detto che saranno impiegati tutti i minatori sfrattati.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Le persone che estraevano l'oro, si fermò a mangiare.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Distributore di benzina chiusi dopo che il governo ha imposto una quota sulla vendita di carburante, nel tentativo di ridurre l'estrazione di oro informale nella regione di Madre de Dios.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

minatore porta un secchio e una pala per scavare per l'oro. I minatori, che hanno soggiornato in città, è ora costretto a miniera d'oro strumenti medievali primitivi: un piccone e pala.

A causa di miniere d'oro illegali nella regione di Madre de Dios soffre molto Ecologia: Le foreste tropicali, la contaminazione del suolo di mercurio tossico utilizzato per separare l'oro discarica. I minatori, che hanno soggiornato in città, è ora costretto a miniera d'oro strumenti medievali primitivi: un piccone e pala.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

25 anni, Joel Macedo sta spingendo una bicicletta con il suo figlio di tre anni Anthony. Macedo ha guadagnato prima di 1071 dollari al mese, ha lavorato dall'operatore sul attrezzature minerarie pesanti.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Miner produce oro con antica tecnica nota come "Chikuikuar".

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Un ragazzo che gioca sulla riva del cratere fatto da cercatori d'oro durante le lavorazioni in oro. danni ambientali tali metodi barbari di estrazione dell'oro della flora e della fauna locale ha subito enormi.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

La famiglia tornò a casa dopo una giornata l'estrazione di oro. Anche se è per loro la vita è diventata molto più difficile, e sorridere.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Una prostituta attende i clienti in un bar nella città Hupetue. Bordelli, così come tutta la città - vuoto.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Miguel pagliaccio vestito prima della rappresentazione in un piccolo circo in città Hupetue, nella regione di Madre de Dios in Perù.

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

25 anni, Joel Macedo ha guadagnato prima di 1071 dollari al mese, ha lavorato dall'operatore sul attrezzature minerarie pesanti. Invece di tornare alla sua città natale di Cusco e ricominciare tutto da capo, Joel Macedo auspica che il governo ha formalmente proposto ai minatori lavorano illegalmente nel Hupetue, un lavoro legittimo. Joel Macedo dice: "Il governo sta facendo tutto nel modo giusto, fermando l'estrazione illegale di oro, ma dovrebbe pensare a noi lavoratori comuni."

Città fantasma miniere d'oro in Amazzonia peruviana

Uno degli altri minatori illegali che lavorano sulle rive della miniera d'oro, dove solo una manciata di minatori ancora lavorando.