Addio, posto riservato!

epoca sovietica, come una fenice, morire ancora una volta: ora - con l'abolizione delle carrozze di seconda classe. Ci sono intenti in nostalgia e ricordiamo uova sode, direttore d'orchestra, a beneficio ubriaco Dembele e altri manufatti della Belle Époque.

rituali alimentari

Addio, posto riservato!

La prima cosa che viene assunto per fare una tipica auto di seconda classe dei passeggeri dopo che il treno inizia a muoversi - è freneticamente mangiare. Un tavolo piccolo ha tirato fuori una griglia di pollo in carta oleata, uova sode, cipolle, salsiccia panini e altri cetriolo-pomodoro-pancetta. C'è qualcosa in questa gola nervoso, timoroso. Alcuni antropologi percettive spiegano tutta l'atavismo della coscienza contadina: anche alcune poche generazioni fa, la Russia era paese prevalentemente rurale, la maggior parte delle persone che viaggiano in treno è estremamente rara. E il cibo è noto per l'uomo tradizionale - un simbolo di affidabilità e durata nel tempo, così come la vittima, progettato per placare il Dio incomprensibile ferroviaria.

conduttore Generica

Addio, posto riservato!

Comunicazione della conduttore - la parte più importante del viaggio rituale per il posto riservato. Nelle carrozze vano conduttori che lavorano sul principio delle cameriere in alberghi, non è interessante, e le auto democratici sono costantemente interagire con i passeggeri, distribuendo vestiti, calmante ubriaco e armeggiando con uno straccio in piedi appena svegli. Simbolo severe conduttori cure materne - "tazza di tè" (c) in un supporto di tazza di latta. Tuttavia, questa cultura ha cominciato a morire lentamente lungo prima della morte di posto riservato: tutto sconsolato faticosamente con bicchieri di plastica per il dispositivo di raffreddamento senza volto con acqua calda negli ultimi anni. Conduttori, carrozze di seconda classe erano sempre disposti a prendere a bordo non lo ticketing via. Il che, tuttavia, spesso dovuto salire sul terzo, un portapacchi. Gli stranieri che accade per spiegare questo fenomeno non può immaginare come si può andare per due giorni, per esempio, a Tyumen, nello spazio effimero sotto il vibrante soffitto.

Korobeiniki

Addio, posto riservato!

Durante le soste nelle stazioni ferroviarie e piattaforme polustanochnyh scambiati e scambiare qualsiasi cosa, da torte con i mirtilli a gzhelevskih cucchiai. Le sue più strazianti venditori ambulanti voce del grembiule - giganti peluche, particolarmente comune in Zhlobin, direzione Minsk. Uno degli episodi gallyutsionatornyh grandi film di Kira Muratova "Il regolatore" - una scena con tigri di peluche, elefanti e coccodrilli, salendo nella finestra carrozza.

Legends celebrità

Addio, posto riservato!

Dalla rete gigante sovietico delle ferrovie, ovviamente, legati a molti miti e leggende divertenti. Una delle più belle favole racconta la storia di David Bowie, che 40 anni fa, di ritorno da un tour in Giappone, per qualche motivo, è andato molti giorni a Trans-Siberian Express da Khabarovsk a Mosca. Itself idolo rock è spesso ricordato come è venuto fuori dalla macchina in un mantello di colore giallo brillante, provocando i cittadini spaventati. Naturalmente, in sella a una stella in qualsiasi NE confortevole, ma non vogliono rinunciare alla fantasia che la sensazione cantante-alieno a tutto il potere duro della seconda classe.

Dembelov

Addio, posto riservato!

Persone molto ubriachi nelle carrozze di seconda classe, in linea di principio, è stata diffusa su qualsiasi percorso, in qualsiasi momento del giorno e dell'anno. Ma l'attrazione speciale - andare con Dembele, che celebrano la fine della partenza del sacro dovere alla Patria. La gamma di tutto l'insieme di emozioni (uditivo, visivo e olfattivo), e anche le storie confuse sul servizio, di guida e di fantasia che appare sotto la tenda di una pattuglia della polizia, ha piantato folle azioni ordinarie sulla battuta d'arresto del deserto.

nostalgia russa

Addio, posto riservato!

Il viaggio su una lunga distanza sulla Russia, e in assenza di comfort eccessiva - il modo più sicuro per vivere l'angoscia esistenziale. Povero solitaria bellezza del paesaggio russo e stazioni ferroviarie Chthon post-sovietici può essere descritto a tempo indeterminato, ma abbastanza per ricordare la prima linea di una delle vecchie canzoni di Boris Grebenshchikov: "8200 miglia di vuoto, ma ancora non abbiamo un posto dove dormire"

Le discussioni della vita

Addio, posto riservato!

Un effetto ben noto di una particolare capacità di comunicazione, che coprono le persone in una società di estranei per i viaggi in ostello seconda classe è migliorato in modo significativo. In realtà, i treni di classe economica sovietica era un luogo unico di incontrare persone di diversi ambienti sociali dal cercare di sopravvivere al viaggio intellettuali fastidiosi tranquillamente sottomesso e pensionati specie viste prima di fabbri e College Boy con gitarkami.

arte platskartni

Addio, posto riservato!

le auto di massa ispirato molti scrittori, registi e persino artisti contemporanei (dal passato può ricordare l'installazione artistica di Ilya Kabakov di "Red Wagon"). In epoca sovietica, sono stati fatti molti film - da detective Homespun a melodrammi di luce - la trama di cui è in qualche modo collegata con le auto del popolo.

La radio totale

Addio, posto riservato!

auto di seconda classe era piena di tutti i tipi di manufatti sovietici. Primo fra che era una radio, poi c'è un foro sul mai veramente chiusura della finestra da cui si inizia a urlare alla radio "Mayak" alle 8 del mattino, in alcuni casi peggiori - e al "chanson russa".