Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

• Viaggio sul bordo dei leggendari - Maramures

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Maramuresh - bordo leggendario situato in Romania settentrionale, circondato da colline e montagne. Il segno distintivo di questa splendida regione è l'eccellente maestria degli artigiani e la ricca vita culturale della popolazione locale. Si ritiene che di tutte le province romene in Maramures e Bucovina è meglio sentire la vita spirituale, è molto ben conservato interessanti vecchi riti e costumi. Secolari tradizioni dei loro antenati sono parte della vita quotidiana qui. La gente del posto ancora vestono in costume tradizionale, sono insoliti tradizionale copricapo locale.

In Maramures c'è una tradizione continua di architettura in legno. Incredibile scultura in legno maramureshanskaya ha da tempo guadagnato meritata fama e impressiona gli ospiti nella regione. Quasi ogni cortile, ogni casa è degli agricoltori locali come parte della pittoresca e antica museo del villaggio. Tutto è arredato con ornamenti: Cancello, Cancello, recinzione, casa, annessi, Trinity agli incroci delle strade. maestri di arti maramureshanskih di picco sono uno degli edifici religiosi più interessanti del mondo - la chiesa di legno. 8 chiese di legno della regione Maramures al numero incluso nel patrimonio mondiale dell'UNESCO. Tutti sono stati costruiti nei secoli XVII e XVIII, ma sono un po 'diverso stile architettonico.

Impariamo di più su di loro ...

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Maramuresh chiamato l'anima del rumeno sat. Con pittoreschi villaggi, colline verdi e prati in Maramures personificazione della vita rurale in Romania. I visitatori di questa splendida regione offre la possibilità di viaggiare indietro nel tempo per assistere un'epoca completamente diversa, un diverso modo di vita. La vita qui è semplice ed elimina la più artificiale e non necessaria, senza la quale sembra spesso che è impossibile vivere. Maramures, direzione unica. Per secoli, qui conservato con cura la cultura, le tradizioni e lo stile di vita dei contadini dai tempi passati. Maramures è una sorta di tradizione patto, l'epoca romantica di valori semplicità e morali che oggi abbiamo solo letto o sentito dai nonni.

Poche tradizioni sono cambiati nel corso degli ultimi secoli in Maramures. Le famiglie rimangono negli stessi villaggi, come facevano i loro antenati. Mestieri e tradizioni tramandate di generazione in generazione. i vestiti della gente sono fatti a mano e portano con orgoglio. La Chiesa continua ad essere l'anima del paese. I vicini si conoscono e si aiutano a vicenda.

La vita nella regione di Maramures sembra avvolta nel mistero. Gli ospiti sono Maramures passi di montagna, si scende nella valle dove le tradizioni vivace villaggio si aprono di fronte a loro, come i paesaggi del museo voskresnuvshy che appello a anche il viaggiatore più capricciosa.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Attualmente, Provincia Maramuresh diviso in 2 parti: Northern Maramuresh appartiene l'Ucraina, e del sud Maramuresh - Romania. Gli scavi archeologici hanno dimostrato che questa zona fu abitata fin dal Neolitico. Duemila anni fa, Maramures apparteneva dakam, gli antenati del popolo rumeno. I resti delle fortezze dei Daci sono stati trovati in molte località: Sighet, Onchesht, Slatina, Bîrsan. Nel 2 ° secolo dC i Romani conquistarono la Dacia e Sarmizedzhetuza capitale, ma Maramures Romani mai raggiunto, ci sono stati tribù che vivono Dacian gratuito. In fuga dall'occupazione romana, in Maramures, e molti provengono dai Daci della Dacia occidentale e centrale.

Regione Maramures su tutti i lati, circondato da montagne e foreste, e questo ha aiutato la popolazione locale per preservare la loro identità in epoca di migrazioni Goti, Unni, Vandali, slavi e gli altri popoli. Si sostiene che è la tradizione, conservata nella regione di Maramures, la maggior parte sono legati al patrimonio culturale dei Daci. Nel 20 ° secolo, gli etnografi rumeni nel corso di un viaggio nella provincia di Maramures, è stato sorpreso di scoprire che "Duckie discende da Colonna Traiana" e vivere qui.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

- la prima menzione documentata di Maramures nel 1199. Durante quel tempo già iniziato l'espansione degli ungheresi in Transilvania. In Maramures piccolo principato lì, guidata dai governatori locali.

- Alla fine del Maramures 14 ° secolo è stato completamente conquistato dal regno ungherese.

- Nel 1353 il governatore maramureshansky Dragos, subordinato voennokomanduyuschy al re ungherese Luigi I, spostato le montagne e fondò il Principato di Moldavia, un vassallo di Ungheria.

- Nel 1359 un altro governatore di Maramures, Bogdan dalla zona attaccata Kuhya eredi Dragos e divenne il nuovo sovrano del Principato di Moldavia. Egli si ribellò al re d'Ungheria e l'esercito ungherese, era in grado di sbiancare. Così, il governatore della regione di Maramures è passato alla storia come il primo capo del principato moldava già indipendente. Sua figlia Margareta è stata soprannominata Musat (bellissimo nella vecchia stanza. Language), è stato sposato al governatore Kostya e da qui inizia la famosa nella storia della moldava Principato Mushatinov dinastia. Il più grande rappresentante di questa dinastia Stefano il Grande (che è ormai considerato il più grande rumena nella storia di questa nazione).

- Nel 1538, dopo la sconfitta ungherese nella battaglia di Mohacs Maramures è stata una parte della Transilvania, Principato autonomo, vassallo dell'impero turco.

- Dal 1688, Maramures sta già diventando parte dell'impero asburgico.

- Dopo il Trattato di Parigi (1919), la parte settentrionale del Maramures va in Cecoslovacchia nel 1939 - in Ungheria, nel 1945 - l'Unione Sovietica, e dal 1991 - in Ucraina.

- Attualmente, nelle Maramures settentrionali in Ucraina vivono circa 40 000 rumeni. Il confine che separa il Maramures nord (Ucraina) e Maramures meridionali (Romania) corre lungo il fiume Tisza. - Nel 1968, per i "vecchi" Regione Maramures aggiunto aree vicine: Baia Mare, Tara Chioarului, Tara e Tara Lapusului Codrului

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Nella contea di Maramures abbondanza di attrazioni culturali, naturali e storiche.

Maramures è noto in Romania a causa di abiti della gente, tappeti, prodotti in legno, cappello tradizionale fatta di fieno, maschere kolyadnym, ceramiche, icone dipinte su vetro e legno, horinkoy (vodka dalle prugne), danze popolari, feste popolari e gente ospitale.

La posizione isolata della regione ha contribuito alla conservazione delle antiche tradizioni. vestiti nazionali - l'orgoglio Moroshan (residente provincia di Maramures).

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

per mantenere una fede pulita e sincera, le tradizioni sacre durante le vacanze, cerimonie, ereditato dai nostri antenati. Insieme a Bucovina (monasteri dipinti bordo), sono le province romene arcaici ed autentici più Maramuresh. Durante le vacanze di Pasqua e di Natale molte persone in Romania stanno per trascorrere una vacanza al nord, in Maramures e Bucovina nel successivo.

Maramures sempre stato famoso per abili artigiani, in particolare i maestri intagliatori. Qui c'è una tradizione continua di architettura in legno. Maramureshanskaya sculture in legno e antiche chiese di legno sono famosi in tutto il mondo.

Perché solo le famose porte maramureshanskie! Questi capolavori d'arte!

Viaggiando attraverso il Maramures, voglio rimanere in ogni villaggio, di fronte alle case dei contadini e godere gli ornamenti delle case e misteriosi motivi tradizionali ornato cancello maramureshanskimi e simboli cristiani.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Le chiese di legno di Maramures sono conosciuti in tutto il mondo ed è un tesoro spirituale dei residenti locali. 8 chiese in legno di Maramures sono inclusi nella Lista del Patrimonio Mondiale (UNESCO): Budesti, Desesti, Barsana, Poienile Izei, Ieud Deal, Surdesti, Plopis, Rogoz.

Maramures chiesa di legno sotto gli auspici dell'UNESCO sono unici e di alto valore insieme architettonico.

8 Questi siti sono collegati al resto delle 85 chiese di legno di Maramures contea, la maggior parte dei quali costruiti nei secoli 17-18. L'architettura originaria delle chiese a causa della mescolanza di elementi di architettura europea bizantina e occidentale, piano bizantina con l'espressione gotica, in cui edificio materiale - il legno - raffigura l'abilità e la capacità di artisti folk locali. Molto prezioso è pitture murali interni. Maramures chiese di legno sono aperte come un museo, ma sono attivi, essi continuano a detenere il servizio.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

La chiesa di legno del vecchio convento Bîrsan dedicata a "entrare nella Beata Vergine Maria nella Chiesa" ed è stato costruito nel 1711 in un luogo chiamato "i capelli del monaco" (parul Călugărului) sacerdote locale, insieme ai suoi figli e gli abitanti dei villaggi, per ringraziare Dio per la protezione durante la peste . Intorno 1739 la chiesa fu spostata nella valle di Iza nel cimitero, che apparve nel 1717 dopo una battaglia con i Tartari. La seconda volta, la chiesa fu spostata nel 1795 al centro del cimitero è morto durante la peste nel 1742.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Allora l'interno della chiesa è stato dipinto sotto l'influenza di barocco e rococò pittore Hodor Toader (Hodor Toader). Qui si possono vedere scene dalla Bibbia, il Giudizio Universale, l'Antico Testamento e "La Passione di Gesù Cristo". Purtroppo, i dipinti sono stati gravemente danneggiati e non è sopravvissuto fino ai giorni nostri. Eppure, ora possiamo vedere che era possibile salvare.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Ma i ricchi intagli della chiesa perfettamente conservati.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

L'interno della chiesa, il suo aspetto esterno e interno, tutto ciò che rimaneva per secoli, testimoniano il genio di artigiani e artisti che hanno creato tutta questa bellezza.

Chiesa della Natività della Vergine è stata costruita nel villaggio della Giudea da artigiani locali nei primi anni del XVIII secolo. Questa è una delle più belle chiese di legno in Romania. Nonostante il suo stile architettonico piuttosto austero, la chiesa è molto elegante.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

I murales dell'artista Alexandru Ponehalschi 1782 coprire quasi tutta la superficie interna della chiesa, tra le porte.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

codice, datato 1391-1392, la città si crede di essere il più antico manoscritto in lingua rumena in caratteri cirillici è stato scoperto nel 1925 nel sottotetto della chiesa. Ora, questo manoscritto è conservato nella biblioteca dell'Accademia Romena di Bucarest.

Chiesa di San Nicola a Budesti costruito da residenti locali nel 1643. E 'stato conservato quasi nella sua forma originale. Questa chiesa è l'esempio più eclatante di una tipica chiesa di Maramures e sorprendente nella sua monumentalità. Questa è la chiesa più grande della storia del Maramures.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Sulla creazione di questa bellezza ha lavorato non solo artisti, ma anche i migliori intagliatori del legno. Ad esempio, la porta d'ingresso

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

E, naturalmente, dipinto sulle pareti e sul soffitto. L'interno della chiesa è impressionante.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Ecco una grande collezione di icone in legno secoli XVII-XVIII, e anche più anziani, e più preziosa collezione di icone su vetro.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

La più antica chiesa di legno in Maramures Chiesa di S. Paraskeva in Poienile Izei è stata costruita nel 1604.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

Lo spazio interno della chiesa fu ampliata nel XVIII secolo, e completamente dipinto è stato nel 1794.

Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures Viaggiando sul bordo del leggendario - Maramures

La Chiesa è sempre stata un luogo dove la gente si riunisce per la preghiera, così come il luogo dove il villaggio saggi si sono riuniti per prendere una decisione in tempi difficili. Dal campanile della chiesa potrebbe vedere il nemico, e la campana della chiesa ha messo in guardia la gente su incendi, inondazioni e altre calamità imminenti sul villaggio. Morti sepolti intorno al tempio in accordo con la gerarchia. In molte chiese conservato i libri sacri e manoscritti, icone di inestimabile valore, bandiere di battaglia. In queste chiese per secoli coronate amanti, bambini battezzati, funerali dei morti e la celebrazione delle feste più brillanti .... tutta la vita di molte generazioni di Maramures fosse in qualche modo collegata alla chiesa.