Oro liquido

• Oro liquido

Oro liquido

Da tempo immemorabile, l'olivo, con il suo tronco nodoso e nodoso e scintillante argentate chiome è l'epitome di pace, prosperità e di speranza per i paesi del Mediterraneo, diventando un simbolo della loro cultura e cucina.

Oro liquido

Spesso definita nella Bibbia, deriva probabilmente dalla Siria o in Palestina, poi è stato portato in Anatolia e l'Egeo, e poi diffusa in tutto il Mediterraneo.

Oro liquido

I Greci introdussero Etruschi olio d'oliva e Romani, che lo usavano non solo per cucinare, ma anche per i loro riti sacri, faceva parte dei cosmetici e farmaci.

Oro liquido

Dal Medioevo fino alla cultura della coltivazione dell'olivo diffuse in Toscana 17 ° secolo.

Gli olivicoltori coinvolti primi monasteri, in particolare la diffusa Ordine benedettino, poi la città-stato libero (dove anche leggi speciali che proteggono l'olivo sono stati emessi gli alberi), e, infine, le aristocratiche famiglie toscane - Medici, dei Lorena Asburgo.

Dal momento che l'olio d'oliva è uno dei pilastri dell'economia della Toscana.

Oro liquido

Infine tradizione di coltivazione olive formate in Toscana nel 19 ° secolo. Proprio in quel momento ci fu un paesaggio toscano che vediamo oggi - le olive e la Toscana sono inseparabili.

In Toscana varietà uniche di olive coltivate: tra questi Frantoio (Frantoio), Letschin (Leccino), Pendolino (Pendolino), Morayolo (Moraiolo) - le varietà più popolari, da cui il meraviglioso olio d'oliva. Ma c'è ancora una varietà Seggiano (Seggiano) e Scarlino (Scarlino), coltivato nella zona della Maremma (Maremma) - meno noto, ma non meno unico. Provincia Arezzo (Arezzo) è famosa per la sua antica tradizione di coltivazione dell'olivo - qui, insieme con il tempo degli scavi archeologici degli Etruschi e dei Romani (7 ° secolo aC -.... 2 ° secolo aC), si possono trovare alberi di ulivo che sono centinaia di anni.

Oro liquido

L'olio d'oliva è una prima spremitura a freddo - un prodotto di un semplice processo meccanico: fresatura, pressatura, filtrazione.

Buon olio non può essere ottenuto da olive di scarsa qualità. Questo significa solo una cosa: se gli alberi di ulivo sono in perfette condizioni, non resta che conservare la composizione unica dell'olio di oliva. Metodi agricole per la coltivazione delle olive devono garantire elevati bacche qualità al momento del raccolto, come tutte le bacche difetto riflessi a olio risultante.

Oro liquido

Quindi, la competenza e la cura adeguata della struttura di oliva e delle olive - questo è il segreto di olio d'oliva di altissima qualità.

Gli ulivi devono essere regolarmente tagliati in modo corretto per stimolare la crescita di nuove filiali e di ridurre il numero di foglie - l'aria e il sole dovrebbero essere distribuiti in modo uniforme in tutto l'albero. E 'anche importante fasi di raccolta, stoccaggio e trasporto delle olive.

Oro liquido

Anche oggi, al fine di garantire le olive di qualità più alti vengono raccolte a mano, a volte usando scuotitori meccanici. Olive cadute sulla griglia speciale per evitare il contatto con il terreno, ripiegati in scatole ben ventilati e nello stesso giorno inviato al caseificio, dove vengono lavate e macinate per 24-48 ore dopo la consegna. Si prega di notare che l'acidità nelle olive iniziano a salire non appena sono strappati dall'albero, quindi devono essere trattati il ​​più presto possibile. Come risultato della macinazione e premendo entrambi le vecchie tecnologie (macine) e sulle nuove, ottenere una pasta spessa, pieno di olio e acqua. Mediante centrifugazione separa l'olio dall'acqua e massa solida con residui.

Oro liquido

A differenza di altri prodotti alimentari olio oliva prima spremitura a freddo non è più sottoposto a qualsiasi altro trattamento. Pertanto, l'olio d'oliva - è il succo delle olive. Come è il caso con l'olio di altri succhi di frutta può deteriorarsi se non fornisce la corretta conservazione. Poiché la luce, temperatura elevata e l'impatto dell'aria sull'olio, deve essere conservato in contenitori ermetici luce e inodore. Inoltre è meglio per conservare l'olio d'oliva in un luogo fresco, dove non ci sono grandi variazioni di temperatura. Per godere al meglio il sapore e l'aroma di olio di oliva, si consiglia di utilizzare entro un anno dopo lo spin.