Regole di vita di Chuck Norris

Su Internet, Chuck Norris è diventato il personaggio di culto, dei suoi scherzi va a messa, ma si consiglia di leggere queste dichiarazioni Chuck su di te e sulla vita.

Regole di vita di Chuck Norris

In realtà,, io sono il vincitore.

Quando ero piccola, non ho avuto un padre, ho avuto solo l'immagine del padre in testa, era l'immagine del padre ideale, e suo padre, allora non lo era.

Il mio primo film chiamati "Commando Black Tigers." Che altro c'è da aggiungere?

Ho spesso sentito da parte della critica che il gioco è disgustoso. Che cosa sono io, a loro avviso, si dovrebbe fare?

Una volta stavo andando anche ad andare a scuola di recitazione. Quel giorno tornai a casa e contato il denaro. Il denaro non è chiaramente sufficiente. Poi ho deciso che non voglio andare in qualsiasi scuola di recitazione. E non me ne vado.

Io viaggio molto in tutto il mondo. Ma non ho mai avuto una guardia del corpo. E non ho mai avuto problemi. Forse questo modo di lavorare, che ho creato nel film. Dopo tutto, non ho mai giocato il ragazzo che è in cerca di guai. Ho giocato un ragazzo che è in grado di scoprire se lui è, ovviamente, avrà con loro.

film su Arts come le persone per l'autosufficienza. La gente ha sempre amato i momenti in cui mi sono rotto la gamba in volo parabrezza di una macchina in movimento e ridurre tizio. La gente fa queste cose e si ricorda solo.

Quando ho iniziato a lavorare con Bruce Lee, credeva che solo bisogno di colpire sotto la cintura - dalla zona inguinale e verso il basso. Egli semplicemente non credeva che se si batte fino potrebbe finire con qualcosa di buono. Ho incontrato Bruce nel 1968 - non appena sono diventato un campione nel mondo del karate. Bruce era in quel giorno nella sala, come un ospite speciale. A poco a poco, siamo diventati amici, iniziato ad allenarsi insieme. Poi volò a Hong Kong. Mi ha chiamato nel 1972. "Amico, - ha detto Bruce. - Ho appena fatto due film di Hong Kong, ora ho cazzo colpo. Sai, io voglio fare questo film, che vi dirà tutto. E io voglio essere in questo film, siamo stati insieme. E così abbiamo combattuto. " Ho chiesto: "E chi dovrà vincere, dude" Ha detto: "Certo che lo sono. Perché io - una stella ". Poi ho riso e ho detto: "Tu sei quello che vuole battere me, campione di karate mondo" Egli disse: "Sì". Il senso dell'umorismo è ancora a volte lo lasciò giù.

A proposito di Bruce dice lunga. Era veloce, ha imparato un po 'da ciascuno, e la sua mente era aperta.

La maggior parte delle persone rinunciare un secondo prima, come fare qualcosa, perché erano così ansiosi e sembrava impossibile per loro. In questo modo, ovviamente, impossibile. Dopo tutto, non si può mai dire in anticipo quale l'ostacolo nel vostro senso sarà l'ultimo.

Gli uomini - come l'acciaio. Quando perdono tempra, e quindi abbattere.

Molte persone whimper: "Io non sono un successo, perché non mi hanno dato tutti i colpi" Accidenti, ragazzi, basta -model plaid e tutti. Che un lamento?

La ​​violenza - Infine, quello che cerco. Come che faccio un'impressione positiva sui bambini.

Se si vuole ottenere qualcosa in questa vita, non si può semplicemente sedersi e aspettare che accada. La necessità di fare qualcosa! La mia esperienza dice che se ti siedi lì, non succede nulla.

Si può partire da qualsiasi luogo e con qualsiasi cosa. Prendiamo, per esempio, me. Sono cresciuto in una famiglia povera, non ho avuto un padre, ci siamo seduti sul sussidio di disoccupazione. Ma il lavoro, il lavoro, il lavoro, il sacrificio, il sacrificio, il sacrificio - ed eccomi qui di fronte a voi: un uomo di successo che ha stretto la mano a Bruce Lee.

Quando ho scritto il libro, ho voluto fare in questo libro erano tutti i miei errori sono visibili. In questo libro ho scritto su tutti gli errori che sono stati fatti nella sua vita. In generale, tutto ciò che ho fatto di sbagliato, sei nel mio libro e leggere.

Sono molto orgoglioso di i suoi tentativi letterari.

Sono un inferno di un religioso.

E 'difficile non credere in Dio. Mi ricordo di morire Lee Atwater. E 'stato consigliere di George HW Bush per la sua campagna elettorale. Era poco più di trenta. Aveva un tumore al cervello. La sua testa si gonfiava fino alla dimensione della zucca premio. Mi ha chiamato quando la morte era a portata di mano. Si è fatto saltare un paio di persone me stesso. Solo poche persone selezionate. Mi ricordo di entrare nella stanza. Sia che si è disteso sul letto. Mi fece cenno a lei. Sussurrò qualcosa, ma non ho sentito. Con il tempo aveva completamente perso la voce. Mi accovacciai e sentito il pezzo di frase, ha detto in un sussurro: "Chuck, credere nel Signore" Queste furono le sue ultime parole. Non mi ricordo nemmeno io piangevo o no. Molto probabilmente, ho semplicemente allontanai dal letto. A me sembra, il Signore ha una certa simpatia per me.

Ho trovato una cosa divertente: se si aiutano gli altri, qualcuno mai si aiutano.

Il denaro non garantisce la felicità. garanzia dei soldi mal di testa.

Le persone più miserabili, che ho conosciuto, in combinazione - le persone più ricche in America.

Un paio di volte ho parlato con Schwarzenegger. Sorprendentemente, pensiamo in modo quasi identico. La nostra conversazione è stata probabilmente la conversazione più noioso del mondo. "Proprio così, Chuck." "Proprio così, Arnie".

La mia vita è passata inosservata. Quindici anni ho imparato. Quindici anni ho combattuto. Ora sto insegnando karate e pensare, accidenti, spero di aver lasciato come molti altri.

Ognuno di noi sarà la mattina, che non vedremo.

Nel mondo delle arti marziali sono tutti molto semplice: tu sei il migliore oggi e domani per voi e ricordate.