Come posso effettivamente bisogno per proteggere la pelle dal sole

L'estate sta arrivando, il che significa che molti di noi sarà passare il tempo al sole, godendo di una vacanza al mare. Se avete scelto per voi stessi questa festa, allora avete bisogno di essere preoccupati per proteggere la pelle dai raggi del sole. Di sicuro si sa già come farlo, ma il dermatologo Giovanni Zampella crede che la maggior parte la protezione solare uso improprio.

Come posso effettivamente bisogno per proteggere la pelle dal sole

Durante un lungo soggiorno al sole può provocare ustioni. Questo non è il peggiore. Sunburn può portare al cancro della pelle. Il cancro della pelle - questa è una delle forme più comuni e prevenibili di cancro allo stesso tempo. Come può proteggersi adeguatamente?

La maggior parte dei dermatologi dicono che abbronzatura è male, ma tutti capiscono che poche persone rinunciare a questo tipo di vacanza. Stare all'aria aperta è necessaria in estate. Resta da assicurarsi che era sicuro.

Secondo John Zampella, applicare la protezione solare ogni giorno, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, è un'abitudine buona e sana. Dice che è possibile attivare il rituale nelle procedure di igiene del mattino, e sarà proteggere la pelle non solo per il cancro, ma anche l'invecchiamento.

Come posso effettivamente bisogno per proteggere la pelle dal sole

Questo dermatologo ritiene che l'assorbimento di una minore quantità di vitamina D non è così male, se il tempo di esposizione ridotto al sole sulla pelle, al fine di proteggerlo. Se siete sulla spiaggia, l'applicazione mattina di crema solare non è sufficiente. È necessario applicare la crema ogni due ore. Accade così che i mezzi di protezione della pelle sono realmente efficaci entro due ore dopo l'applicazione. Dopo due ore, l'esponente di protezione (SPF) cade.

Tra l'altro, consigliato creme con indice SPF di almeno 30, e vale la pena ricordare che in tre ore dopo l'applicazione di tale aliquota non può rimanere allo stesso livello.

Abbiamo scoperto che la protezione solare dovrebbero sempre essere in possesso del periodo estivo. Come dire?

Giovanni Zampella afferma che luoghi come il collo e le cime delle orecchie, spesso divennero centri di cancro della pelle. La ragione è che la gente si dimentica di queste aree sensibili durante l'applicazione della crema solare. È necessario strofinare con attenzione il collo crema e le orecchie, così come la testa, se non è così tanto i capelli.

Un ultimo consiglio: dare filtri solari preferenze invece di spray. Secondo il dermatologo, spray troppa dispersione nell'aria, invece di essere sulla vostra pelle.