Gli scienziati russi hanno imparato a predire la morte di AI

Vuoi conoscere il tuo futuro? La risposta a questa domanda non è così evidente come potrebbe sembrare a prima vista. Dopo tutto, insieme con gli aspetti positivi, siamo in grado di imparare e qualcosa che potrebbe precipitare in stato di shock. Ad esempio, la data della sua morte. E di recente, un gruppo di scienziati russi di Mosca Fisica e Tecnologie dell'Informazione, insieme con i colleghi da parte della società Gero ha creato un'intelligenza artificiale che è in grado di accertare l'età biologica di una persona e prevedere la probabilità di morte.

Gli scienziati russi hanno imparato a predire la morte di AI

sulla ricerca ha detto che la pubblicazione relazioni scientifiche. Secondo i dati diffusi, sviluppato da l'IA è in grado di fare una previsione sulla base di vari indicatori di salute umana. Le informazioni vengono raccolte utilizzando uno speciale sensore, simile al tracker fitness. Tuttavia, il dispositivo stesso, in aggiunta al tasso di "tradizionale" cuore, pressione, ed i dati sul percorso di avanzamento, ed è anche in grado di calcolare l'età biologica, basata su un sistema di intelligenza artificiale. rete neurale avanzato in grado di calcolare l'età di tutti gli organi interni, imparare stato funzionale e confrontarlo con il gruppo media desiderata di età. Come affermato da uno degli autori del progetto, Peter Fedichev,

"Siamo stati in grado di dimostrare che l'intelligenza artificiale per valutare l'età biologica dei soggetti e la probabilità di morte. Per ottenere risultati affidabili sono necessari esami medici: i movimenti umani registrati abbastanza inseguitore dei dati. Abbiamo usato il potenziale di questa tecnologia per creare uno strumento di monitoraggio facile da usare che vi aiuterà a valutare lo stato generale del corpo umano e per monitorare i cambiamenti nei livelli di rischio molto tempo prima che la gente passerà alcun test. La differenza tra il passaporto e l'età biologica sarà un segnale che è necessario migliorare la loro salute. Cioè, il dispositivo non può che prevedere morte imminente, ma per ritardarlo ".