General Motors vuole rilasciare l'auto senza un sistema di controllo manuale

La più grande azienda automobilistica americana General Motors pubblicherà il suo veicolo a pieno senza pilota per il prossimo anno se il Dipartimento dei Trasporti statunitense approva la Corporation ha presentato documenti che attestano la sicurezza del veicolo. Va notato che la caratteristica della macchina sarà la completa assenza di elementi di un sistema di controllo per il conducente.

General Motors vuole rilasciare l'auto senza un sistema di controllo manuale

General Motors non è solo per mostrare come apparirà il suo veicolo senza pilota del 4 ° livello di autonomia, ma ha anche annunciato che ha depositato nella richiesta struttura statale per una strada permettere l'uso di pubblico la versione completamente wireless della vettura elettrica Chevrolet Bolt, soprannominato Cruise AV. Se la richiesta viene accolta, il veicolo può apparire sulle strade degli Stati Uniti già nel 2019. La società lo descrive come "il primo veicolo della classe di consumatori, è stato originariamente creato per garantire movimento indipendente su strade pubbliche, che non richiede coinvolgimento di conducente, oltre ad avere nessun servosterzo, sistema a pedale, o altri sistemi di controllo portatili."

General Motors vuole rilasciare l'auto senza un sistema di controllo manuale

I media ha osservato che Cruise AV è significativamente diverso dai modelli di test di auto-car che General Motors sta attualmente conducendo in California (USA). E 'completamente priva di controllo e anche i pulsanti. Tranne, forse, è l'unico display touchscreen di grandi dimensioni, che si trova al centro della console centrale e permette alla persona di scegliere l'itinerario di viaggio desiderato e la destinazione. Vale a dire, in questa macchina, vi sentirete è il passeggero al luogo vi capita di essere a un certo al 100 per cento. La vettura si apre ancora e chiude la porta per conto proprio.

Portal Engadget osserva che i veicoli senza pilota, come Cruise AV, ancora non soddisfano tutti i necessari standard di sicurezza federali stabiliti per i veicoli. Tuttavia, le case automobilistiche hanno il diritto di richiedere una quota, consentendo l'uso di tali apparecchiature sulle strade. Tuttavia, il governo assegna il permesso di utilizzare solo 2.500 tali vetture l'anno. In un'intervista con The Verge, presidente di General Motors Daniel Ammann ha detto che "la società non vuole solo per ottenere la quota richiesta e si sforza di raggiungere gli standard richiesti in altri modi."

"Certo, siamo in grado di stabilire l'equivalente del lato passeggero, il luogo dove normalmente si trova il sedile del conducente. Da un lato, è, ovviamente, si rispettano determinati standard di sicurezza, ma dall'altra - il design molto caratteristica della vettura è diverso da quanto specificato in queste norme. Pertanto, nella sua domanda, cercheremo di convincere il governo ad approvare la nostra applicazione. "

Un certo numero di case automobilistiche e le aziende di trasporto si è fusa lo scorso anno e ha chiesto al governo di emanare prescrizioni delle norme e le modifiche delle norme esistenti.

"Nessun cambiamento nelle regole esistenti potrebbe essere anni, fino al momento in cui ha promesso e pronto sulla tecnologia oggi può cominciare a prevenire le morti sulle strade," - a quel tempo vice-presidente di General Motors Michael Abelson.

I produttori di automobili dovranno apportare queste modifiche, se vogliono essere auto completamente autonomi sono stati i partecipanti a pieno titolo nel traffico.