Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

I videogiochi sono diversi. Ci sono successi di tutti i tempi, che si può tornare a molti anni. produttori ancora non v'è rigorosamente verificata, game designer, marketing e progetti in grado di fornire un sacco di divertimento, ma lasciando dietro di sé solo il vuoto. Un altro tipo di - è il gioco da parte degli sviluppatori indipendenti (indie), che senza alcuna pressione da parte della direzione stanno facendo ciò che piace e vogliono. Ma c'è un'altra categoria. Il più difficile. In apparenza si tratta di una creazione tipica della scena indie, dimostrando di essere opere estremamente controversi e complessi. Su uno di questi giochi e oggi discussi. Incontra! Tutto - un gioco in cui c'è di tutto e non c'è assolutamente nulla.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

In verità, una recensione di questo progetto è stato inizialmente non previsto a tutti, e con la chiave comunicato stampa ha volato per l'ufficio postale improvvisamente, anche se, come si suol dire, "non ha mai nemmeno chiesto." Molto lungo meditato se prendere Tutto per l'analisi e decidere, si pentì ciò che aveva fatto in un paio di giorni. Poi è accaduto qualcosa di insolito - ho assaggiato il gioco, e le idee contenute in esso, è di mio gradimento. Tutti i giorni consecutivi di conoscenza con il progetto, ho avuto non solo il gioco, ma anche per la ricerca di informazioni diverse. Sono stato in grado di imparare qualcosa di nuovo per te corso filosofico, leggere alcuni articoli su l'universo del dispositivo, così come fare la conoscenza con il lavoro di uno degli scrittori della serie animata Adventure Time, e anche guardare un paio di episodi di "South Park". Come tutti interconnessi? Ora si scopre!

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Tutto Storia gioco

Cominciamo con il "padre" del gioco. Loro è un regista e sceneggiatore irlandese David O'Reilly, ha avuto una mano in alcune serie South Park, e la suddetta Adventure Time. Tutto - la seconda esperienza di David come sviluppatore di videogiochi. Il primo è stato il progetto Mountain, pubblicato nel 2014. Il gioco è una simulazione ... montagne. Con un'idea delirante totale sé, Montagna ha avuto un grande stile visivo e la musica. E 'stata una partita molto meditativo. E tutto in qualche modo continua la tradizione del suo predecessore. Solo ora abbiamo tutta la simulazione. Assolutamente tutto ciò che è su questo pianeta nella nostra galassia e oltre.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Ispirato dalla voce, e guardando gli screenshot, molto, credo, siano in qualche perplessità. Tale dissonanza esperto e io, per la prima volta il lancio di Tutto. Il gioco inizia molto strano. È possibile controllare la mucca, che pascolano nel prato. E poi, in principio, che è di destra, a questo punto, il gioco ti dà un calcio nei primi stivali da combattimento, lasciando dietro di sé una scia dei contorni di che si possono vedere la parola "animation". Animal movimenti nel gioco sono implementati è molto inusuale. Cercherò di spiegare: il cane è in piedi sui piedi, e se si vuole, ad esempio, di andare avanti, l'animale rivolgerò prima al viso, poi sulla schiena, poi sulla coda, e poi di nuovo di alzarsi in piedi. Questi "rolling" e ti muovere. In qualche modo, la riguarda solo i quadrupedi. Coleotteri e uccelli si stanno muovendo abbastanza bene. Oh sì, coleotteri e uccelli: ad un certo punto si comincia a imparare a interagire con il mondo. In primo luogo si impara a trovare la propria specie, e di comunicare con loro, scendere a mandrie o greggi, portato tutto il gruppo nel vento. Ma questo non è tutto. Molto presto si sa che tutto in questo mondo ha un'anima: animali, piante, pietre e persino hanno i loro "pensieri". Mentre ho continuato a chiedersi che cosa sta accadendo intorno, il gioco mi ha dato una seconda calcio in una traccia chiaramente impresso delle quali sono state mostrando la parola "grafica". Ci dovrebbe essere chiaro: il fatto che tutto ciò che guarda solo posti strani. Sull'immagine "a lungo raggio" molto bene. Grande tracciato il mondo dei virus, piante e micro-particelle, lo spazio e le intere galassie sembrano solo affascinante, ma gli animali e gli alberi artisti ha attirato molto male. In generale, il campo visivo, naturalmente, non abbastanza stelle nel cielo, e l'immagine, almeno qualche volta, e non sembra molto moderno, in alcuni momenti come guidare una barca al tramonto o esplorare i fondali sottomarini sotto le spoglie di uno squalo è veramente bello. E bella in termini di art design, luce e ombra, e gli effetti post-processing. Amanti contano pixel, la frequenza fotogrammi al secondo e il numero di poligoni dell'immagine non è colpito.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Come faccio a iniziare a giocare tutto

Sguazzare con gli animali, Narratore (per la persona che torneremo in seguito) inizia a spiegarci le regole di questo mondo, e il dispositivo consentirà, infine, di controllare tutto. Con il "livello animale" premendo un solo tasto, si può diventare qualsiasi cosa: ridotto alle dimensioni di un filo d'erba o di un microrganismo, o diventare un'isola, un pianeta, un'intera galassia. Questo aumento di un punto a scale galattiche selvaggiamente mi ha ricordato la scena finale del dipinto "Men in Black". Se vi ricordate, nella macchina da presa è stato volare alto e noi allocare la città, allora il continente, pianeta terra, volare tra le stelle, per vedere la nostra galassia e, alla fine, si è scoperto che tutto questo è solo una delle tante palle per un gioco delle biglie che straniero mette noncuranza in borsa comune. C'è qualcosa di simile: arrivare al livello della galassia e cercare di aumentare ancora di più, il gioco ci porterà di nuovo al livello molecolare. E qui veniamo al più mozgovynosyaschey del gioco: sfumature filosofiche.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Il meccanismo della transizione dalla grande oggetto massimo livello micro sopra descritto sembrava molto divertente, molto familiare. In effetti, il gioco è attraverso tale semplice transizione visiva si riferisce alla "teoria della nidificazione infinita della materia", o teoria dei frattali. Questa teoria evidenzia il fatto che, per ciascun oggetto, disposti in un certo modo, v'è un tale oggetto di dimensioni più o meno grandi. Così si scopre che ogni particella entra nel proprio sistema di particelle. Per il sistema solare di particelle del sistema sono i pianeti e la galassia per un sistema di particelle sono "sistema solare" e così via. Non male, anche se modo non scientifico per rendersi conto di quanto piccolo granello di sabbia sulla scala dell'universo siamo. Tornando per animare gli oggetti di questo mondo, da coleotteri all'albero ed i pianeti, per non parlare che è anche non autori di fantascienza, ma è una creatura religiosa in Giappone con il nome di "Shinto". Secondo Shinto, tutte le cose hanno la loro propria essenza spirituale, che i giapponesi chiamano "kami". Kami non sono solo gli spiriti di alcuni elementi, ma sono soggetti ad un'unica divinità. Così, il giocatore Tutto serve, da un lato, come un abitante ordinaria del mondo, obbedendo le sue leggi, e dall'altro - è libero di dettare le regole. Ma questo è quello che mi propongo di parlare anche un po 'più tardi, perché ora è il momento di tornare al Narratore.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Caratteristiche Tutto

Se non fosse per la versione stampa del gioco e una breve sintesi del suo autore, non avrei pagato così tanto attenzione al Narratore. Il fatto che David O'Reilly si sostiene che la meccanica del gioco è basato sui principi del filosofo britannico Alan Watts. E 'stato uno dei primi ricercatori che hanno cercato di combinare la moderna comprensione del cristianesimo e filosofia asiatica. Watts ha dichiarato che l'universo è un unico organismo, ogni elemento di cui è parte di qualcosa di più grande, il "tutti hanno i propri pensieri e le motivazioni." Alan Watts sarebbe stato poco conosciuto nel più ampio circoli filosofo, se non l'amicizia Tutto autore con i creatori di "South Park" Treem Parker e Matt Stone, che hanno animato diverse lezioni del filosofo inglese. Questo ha segnato l'inizio di una nuova cultura di lezioni animate, oggi estremamente popolare sul web. In generale, il narratore, in una certa misura è la nostra guida: spiega le regole di questo mondo rotoli in fatti scientifici e storici, a poco a poco immergendo il giocatore nel gioco, costringendo a credere nella realtà creata sull'altro lato dello schermo. Se siete a questo punto non hanno ancora abbandonato il gioco di passaggio, ma ora avete molto probabilmente attraverso uno spazio nero infinito già attraversa l'alci giganti, delle dimensioni di una galassia.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Il fatto che tutto ciò che dal punto di vista del gameplay è, per così dire, "sandbox galattica". Siete liberi di fare qualunque sia il vostro cuore desidera: tutto in questo gioco può interagire con tutto, e l'interazione è limitata solo dalla vostra immaginazione. E 'possibile associare oggetti con l'altro, cambiare la loro forma e lo scopo, di aumentare la popolazione di una specie, di viaggiare tra i pianeti. Pertanto, per la maggior parte dei giocatori sarà il fattore decisivo è la misura in cui essi sono disposti a divertirsi e violano le leggi di questo mondo. Ed è in grado di entrambi non un po 'portato via e arrivare a lanciare il progetto, per quanto possibile.

Ciò che è stato agli sviluppatori, senza dubbio, è la colonna sonora del gioco. Incredibilmente meditativo, sorprendente la musica elettronica, i cui motivi sono sempre sentito nel soggetto e non si piega. Se siete stanchi dopo una giornata di duro lavoro o semplicemente per rilassarsi - Sedetevi e avviare la colonna sonora per il gioco. Essa opera senza problemi, controllare personalmente. Che si capisce la prossima associazione, sia in termini di gameplay, e in termini di accompagnamento musicale - uno studio di gioco Thatgamecompany: Fiore e Journey, ma adattato per scala e di una congrua parte del Tutto creativa. Quindi, anche se non si va nelle argomentazioni filosofiche, ma Fiore e viaggio nel tempo che si invia a piacere, poi tutto sarà molto probabilmente non sarà deluso.

Come tale, l'obiettivo del gioco, ma quasi ogni abitante Tutto è pronto a darvi una mini-task. Albero in piedi nelle ombre, e manca il sole, animale solitario vuole unire con il suo orgoglio, gli uccelli hanno bisogno di volare a climi più caldi, e la casa (non sto scherzando ora) non vuole essere emarginati nella foresta, e nel cottage nelle vicinanze. In generale, se vi piace divertire, il gioco David O'Reilly darà completa libertà di farlo! Il gioco è già disponibile per tutti i possessori di Playstation 4, e il PC viene fuori molto presto, il 21 aprile.

Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

più

  • La ​​sandbox in cui si sono limitate solo dalla loro immaginazione.
  • Una splendida colonna sonora, che vi permetterà di rilassarsi, anche al di fuori del gioco.
  • gameplay meditativa e piacevole.
  • A volte scenario molto accattivante.
  • sfumature filosofiche che stimola la riflessione.

meno

  • I disegni tutt'altro che ideale.
  • Una strana animazione.
  • Se non ti piace per divertirsi, il gioco può non piacere.
  • quest primitivi.
Recensione del Gioco di tutto: tutto è nelle tue mani

Tutto - gioco molto controversa, e quindi si otterrà piacere da esso, o no, dipende solo da te. Dipende che per voi nel gioco è più importante. Questo progetto è insolito e anche unico nel suo genere. Pertanto, la sua valutazione finale non sarebbe lo stesso di quello che siete abituati a vedere. Come già accennato all'inizio del riesame, il gioco ha tutto, ma non c'è assolutamente nulla. Tutto dipende l'atteggiamento dell'osservatore a ciò che sta accadendo in modo che il parere definitivo, mi sembra, non può essere ambiguo. E la scelta spetta al lettore.

perché non giocare tutto

Tutto - un tipico rappresentante della scena indie. Giocando con un piccolo budget, la curva di animazione e non ha scopo. sottotesto Philosophical sepolto così profondamente che non sarà possibile capire senza Wikipedia. solo il movimento degli oggetti è limitata ad una copia locale da un luogo all'altro e la creazione di fasci di questi elementi. Ogni livello di interazione è simile a quello precedente, che differiscono solo in scala. Ho messo il gioco 5 punti su 10, perché i giochi hanno bisogno di intrattenere noi, e non cercare per loro nel gameplay.

Perché si deve giocare tutto

Tutto - un tipico rappresentante della scena indie. Piccoli budget gioco ha costretto gli autori a salvare le animazioni (che al tempo stesso sembra ancora molto divertente) e mettere i giocatori in un mondo in cui l'obiettivo è la struttura della conoscenza del nostro mondo. sottotesto filosofica riferisce agli insegnamenti di orientali e filosofia occidentale. Così, il progetto rende illuminato e diventare un po 'più istruiti. Le possibilità sono quasi illimitate sandbox locale. Ogni livello di fascino di interazione. Ho messo il gioco 8 punti su 10, in quanto sono necessari i giochi non solo per intrattenere noi ma per fare meglio, fare più il pensiero, e non solo "spingere in avanti per i titoli di coda."